Fondo

PRIVACY POLICY

Informativa relativa al trattamento dei dati personali (ex artt. 13 e 14, Regolamento UE 2016/679)

1. Premessa

Il Regolamento UE 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati” (di seguito “Reg. UE 2016/679” o “GDPR”) contiene una serie di norme dirette a garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone.
La presente informativa regolamenta le procedure seguite da Avangarde Consulting S.r.l. in relazione al trattamento dei dati personali effettuato in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali (per brevità, di seguito il “Titolare” o “Avangarde”) raccolti attraverso la navigazione del Sito www.avangarde.it (di seguito anche solo “Sito”) e appartenenti a tutti coloro (gli “Interessati") che interagiscono con il Sito stesso.
A seguito della consultazione di questo Sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

2. Titolare e Responsabile della protezione dei dati

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR, Avangarde Consulting S.r.l. (C.F. e P. IVA 01918120187) – con sede legale in 27100 – Pavia (PV), Via n. Mario Ponzio, n. 20 nella persona del Legale Rappresentante pro tempore, è il Titolare del trattamento ed è tenuta a fornire informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali degli Interessati.
I dati di contatto sono i seguenti:
Telefono: +39 0382 175 2760
E-mail: privacy@avangarde.it
Pec: avangarde@legalmail.it
La Società ha provveduto a nominare il Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. “DPO”) contattabile al seguente indirizzo di posta elettronica: dpo@avangarde.it

3. Tipologie di dati personali e fonte dei dati

I dati personali possono essere liberamente forniti dall’Utente o, nel caso di dati di navigazione, raccolti automaticamente durante la navigazione nel Sito internet della Società.

Dati di navigazione forniti da computer dell’Utente

In fase di connessione al Sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al loro funzionamento somministrano e/o acquisiscono automaticamente ed indirettamente alcune informazioni (quali, in via meramente esemplificativa, i c.d. “cookie” come specificato nella “Cookie Policy"). Il trattamento di questi dati è necessario al Titolare al fine di garantire la migliore esperienza di navigazione possibile e per fornire tutte le funzioni e i servizi attraverso il Sito. È tuttavia possibile limitare il trattamento di tali dati personali mediante ricorso ad alcune funzionalità rese disponibili dal Sito (con riferimento, in particolare, alla trasmissione di cookie o strumenti analoghi – sul punto, si rinvia alla “Cookie Policy" del Sito) o dal dispositivo o browser/applicativo di navigazione. In tale eventualità, la navigazione sul Sito potrebbe risultare limitata e alcune delle sue funzioni/servizi potrebbero essere inaccessibili.

Dati forniti volontariamente dal visitatore

L’interazione con Avangarde attraverso i moduli presenti nelle sezioni web “Lavora con noi" e “Offerte di lavoro" del Sito o mediante i contatti di posta elettronica e telefonici pubblicati sul sito può comportare la raccolta e il trattamento di dati personali quali nome, cognome, numero di telefono, indirizzo e-mail, titoli di studio, esperienze lavorative ed ulteriori dati personali contenuti nel messaggio o liberamente forniti telefonicamente.
Non dovranno essere indicati “l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.”.
Per quanto concerne i dati particolari di lavoratori diversamente abili in applicazione della vigente normativa in materia di collocamento dei disabili, si precisa di non indicare alcuna patologia ma di indicare solamente di essere in possesso di tali requisiti.
I Dati sono raccolti direttamente presso l’Utente ovvero presso terzi, e, più precisamente, agenzie del lavoro, società di recruitment e altri soggetti che segnalino alla Società la candidatura.
L’interazione con Avangarde potrà avvenire, altresì, attraverso i contatti di posta elettronica e telefonici pubblicati nella sezione del sito “Contatti" (e/o nelle sezioni “Contattaci" ) e può comportare la raccolta e il trattamento di altri dati personali (a titolo esemplificativo, l’indirizzo e-mail ed ulteriori dati personali contenuti nel messaggio di posta elettronica o liberamente forniti telefonicamente).
Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia il mancato conferimento degli stessi determinerà unicamente per il Titolare l’impossibilità di trattare i dati e conseguentemente, di instaurare eventuali rapporti di lavoro.
Il trattamento dei dati personali avverrà secondo le finalità di seguito indicate e sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell’Interessato.

4. Finalità del trattamento e base giuridica

I dati raccolti saranno trattati per la seguente finalità:
a) riscontrare le richieste di contatto o di informazioni mediante trasmissione di comunicazioni ai contatti del Titolare presenti sul Sito o mediante la sezione “Lavora con noi” e/o “Offerte di lavoro”;
b) per procedere alla verifica delle competenze necessarie per l’assunzione o per l’inizio di una collaborazione lavorativa con la Società, nonché per finalità connesse o strumentali allo svolgimento dell’attività di ricerca e selezione del personale;
c) adempiere ad obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria.
La base giuridica che giustifica il trattamento è costituita:
- per la finalità di cui alla lettera a) e b), per dare esecuzione ad attività di natura precontrattuale/contrattuale richieste (art. 6, par. 1, lett. b), Reg. UE 2016/679).;
- per la finalità di cui alla lettera c), dall’adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento (art. 6, par. 1, lett. c), Reg. UE 2016/679).
Il conferimento dei dati, nonché la loro comunicazione alle categorie di soggetti indicate al par. 7, non è obbligatorio, ma l’eventuale rifiuto dell’Interessato di fornire i propri dati ordinari comporterà l’oggettiva impossibilità per la Società di riscontrare le richieste di contatto o di informazioni e/o di poter adempiere agli obblighi di legge.

5. Modalità di trattamento

Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità dichiarate nel presente documento e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi in conformità alle norme vigenti. In caso di trattamento effettuato con modalità di elaborazione elettronica e non e sistemi di gestione e storage anche con hardware e software all’avanguardia, Avangarde può utilizzare società di servizi terze che saranno rese edotte delle proprie responsabilità con comunicazione di nomina a Responsabile del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR. L’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare.

6. Periodo di conservazione dei dati

I dati raccolti verranno conservati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati (“principio di limitazione della conservazione”, art. 5 GDPR), fermo restando i casi di ottemperanza ad un obbligo di legge o di ordine di un’autorità. La verifica sulla obsolescenza dei dati conservati in relazione alle finalità per cui sono stati raccolti viene effettuata periodicamente. Al termine del periodo di conservazione, i dati personali saranno cancellati, distrutti o resi anonimi, fatti salvi gli eventuali termini di conservazione previsti dalla legge. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei dati non potranno più essere esercitati.

7. Categorie di soggetti cui possono essere comunicati i dati

In taluni casi l’esecuzione delle attività connesse e/o strumentali alla gestione delle richieste comporta la comunicazione, da parte del Titolare, di dati personali degli Interessati a società o enti esterni. I dati personali dell’Interessato potranno essere resi accessibili per le finalità sopra descritte:
- a dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di soggetti autorizzati al trattamento e/o sub-responsabili del trattamento e/o amministratori di sistema;
- a società terze o altri soggetti (a titolo meramente indicativo e non esaustivo, la società che si occupa della gestione dei dati personali degli utenti e della gestione dei sistemi informatici sui quali essi sono memorizzati) che possono svolgere anche attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di Responsabili del trattamento;
- i soggetti le cui facoltà di accedervi siano riconosciute da disposizioni di legge.I soggetti appartenenti alle categorie alle quali i dati possono essere comunicati effettueranno il trattamento dei dati medesimi e li utilizzeranno, a seconda dei casi, in qualità di Responsabili del trattamento espressamente nominati da parte del Titolare ai sensi di legge o, piuttosto, in qualità di autonomi Titolari.

8. Luogo di trattamento

I dati verranno trattati dal Titolare del trattamento nel territorio dell’Unione Europea presso la sede legale sita in 27100 – Pavia (PV), Via n. Mario Ponzio, n. 20.

9. Trasferimento di dati personali extra – UE

I dati personali degli Interessati sono conservati su server ubicati presso la sede legale del Titolare e non potranno essere trasferiti da Avangarde in Paesi extra – UE.
Qualora per questioni di natura tecnica e/o operativa si renda necessario avvalersi di soggetti ubicati al di fuori dell’Unione Europea, tali soggetti saranno nominati Responsabili del Trattamento ed il trasferimento dei dati personali a tali soggetti, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità a quanto previsto dal GDPR. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE sarà regolato in conformità a quanto previsto dal capo V del Regolamento e autorizzato in base a specifiche decisioni dell’Unione Europea. Saranno quindi adottate tutte le cautele necessarie al fine di garantire la più totale protezione dei dati personali basando tale trasferimento: a) su decisioni di adeguatezza dei paesi terzi destinatari espressi dalla Commissione Europea; b) su garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’art. 46 del Regolamento; c) sull’adozione di norme vincolanti d’impresa.

10. Diritti dell’interessato

L’Interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento:
a) l’accesso ai propri dati personali;
b) la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
c) l’opposizione al trattamento;
d) la portabilità dei dati;
Inoltre, ha il diritto di:
e) revocare il consenso al trattamento dei dati personali;
f) proporre reclamo all’Autorità di controllo (Garante Privacy).

11. Modalità di esercizio dei diritti

Per esercitare i diritti di cui sopra l’Interessato potrà rivolgersi al Titolare del trattamento dei dati personali con una raccomandata a.r. a Avangarde Consulting S.r.l., Via n. Mario Ponzio, n. 20, 27100 – Pavia (PV), ovvero una mail all’indirizzo: privacy@avangarde.it
In alternativa, l’Interessato può rivolgersi al Responsabile della protezione dei dati contattabile all’indirizzo di posta elettronica: dpo@avangarde.it

12. Minori

I minori di età inferiore ai 18 anni non devono conferire informazioni o dati personali alla Società in assenza del consenso delle persone autorizzate o degli esercenti la responsabilità genitoriale su di loro. In mancanza di tale consenso, non sarà possibile l’invio di richieste da parte del minore attraverso il Sito. Avangarde invita tutte le persone autorizzate e coloro che esercitano la responsabilità genitoriale su minori ad informare gli stessi sull’utilizzo sicuro e responsabile di Internet e del Web.

13. Modifiche

Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente informativa in qualunque momento dandone informazione agli Utenti su questa pagina. Chiediamo, dunque, di consultare regolarmente questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica indicata in fondo. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente Informativa, l’Utente è tenuto a comunicarlo al Titolare del Trattamento e può richiedere di rimuovere i propri dati personali. Salvo quanto diversamente specificato, la precedente Informativa continuerà ad applicarsi ai dati personali sino a quel momento raccolti.



Pavia, Febbraio 2020